A che età devo portare mio figlio dal dentista? Non è mai troppo presto!

La prevenzione è fondamentale in campo sanitario e l’odontoiatria non fa eccezione. La prima visita dal dentista è raccomandabile prima dei 6 anni, ovvero prima che i bambini entrino in quella fascia di età in cui si assiste ad un’importante accelerazione della crescita generale, anche a livello del distretto oro-facciale. E’ quindi importante richiedere una visita specialistica al momento opportuno: il dentista valuterà la necessità di terapia al fluoro, di sigillature, insegnerà l’uso corretto dello spazzolino e fornirà anche indicazioni su come prevenire la carie.

L’ortodontista, invece, valuterà l’eventuale presenza di malocclusioni, che si manifestano come anomalie di posizione e di sviluppo delle ossa mascellari, l’allineamento dei denti e la funzionalità delle strutture dento-facciali.
Le informazioni che i genitori riceveranno riguarderanno perciò lo stato di salute e di armonia del sistema bocca nel suo complesso ed il suo funzionamento (masticazione, respirazione, deglutizione, ecc.).

La visita odontoiatrica prima dei 6 anni è quindi sempre auspicabile.