Sterilizzazione e profilassi

Home / Studio / Sterilizzazione e profilassi

La sterilizzazione è il risultato finale di un processo fatto di fasi che garantisce la distruzione di tutti i microrganismi (virus, batteri, spore) dannosi per la salute. Ogni fase, per arrivare alla sterilizzazione della strumentazione, viene eseguito da personale competente in modo responsabile e meticoloso. Il processo è estremamente rigoroso e deve essere tassativamente eseguito con un ordine ben preciso.

Fasi del processo di sterilizzazione attuato presso il nostro studio:

  1. RACCOLTA: gli strumenti utilizzati sui vassoi che vengono portati, con le dovute precauzioni, in sala sterilizzazione
  2. DECONTAMINAZIONE: gli strumenti vengono immersi nella vaschetta ultrasuoni, contenete un disinfettante chimico efficacie contro il virus HIV
  3. LAVAGGIO MANUALE: gli strumenti vengono ulteriormente lavati a mano, indossando guanti specifici, con una spazzola metallica ed uno scovolino per ottenere la sicura assenza di residui biologici, sia dalle superfici interne che esterne.
  4. RISCIACQUO: sotto l’acqua corrente per rimuovere i residui rimasti e le tracce del disinfettante
  5. ASCIUGATURA, con presidi che non rilascino fibre, di ogni singolo strumento per non compromettere la sterilizzazione
  6. VASCHETTA AD ULTRASUONI: gli strumenti vengono quindi immersi in un altro detergente chimico alla temperatura di 60°, tale passaggio è un utile sostegno al lavaggio manuale per pulire a fondo gli strumenti delicati e per eliminare le incrostazioni dalle posizioni difficilmente raggiungibili manualmente
  7. CONTROLLO VISIVO degli strumenti per verificarne pulizia ed integrità
  8. CONFEZIONAMENTO:  consiste  nell’ inserimento  degli strumenti in buste apposite che li manterranno sterili  fino all’ utilizzo. Ogni busta, chiusa tramite termosigillatura, vira di colore a confermare dell’avvenuta corretta sterilizzazione. In studio vengono utilizzate quotidianamente due tipi di buste che la casa produttrice certifica mantenere lo strumentario sterile, una per la durata di un mese e l’altra, utilizzata solo per lo strumentario utilizzato più sporadicamente, avente durata sei mesi. Per garantire la TRACCIABILITA’ e la corretta manutenzione della steriltà di ogni busta, al termine del processo, viene attaccata ad ogni confezione un’etichetta nella quale è riportata la data di sterilizzazione.
  9. STERILIZZAZIONE TRAMITE AUTOCLAVE (di Casse B): gli strumenti cosi preparati nelle apposite buste, si inseriscono in autoclave distribuendo il carico in modo ordinato ed uniforme sopra appositi vassoi, infine si avvia il processo. L’autoclave è la macchina nella quale si sterilizzano gli strumenti tramite vapore combinando altri 3 fattori:
    1. temperatura da 121° a 134°
    2. pressione, permette all’acqua di evaporare a temperatura più alta di 100° (pressione di 1 ATM temperatura 121° /2 ATM temperatura 134°)
    3. tempo di esposizione, fondamentale per avere la certezza che venga eliminato ogni microrganismo (es. alcuni virus e batteri muoiono solo se la temperatura di circa 130° rimane costante per 30 minuti).

    Le nostre autoclavi sono di ultima generazione di “tipo B”, sterilizzano ed asciugano tutti i tipi di carichi, solidi e cavi: queste attrezzature sono predisposte per garantire l’efficacia della perfetta sterilizzazione di ogni lavaggio, grazie anche ad un sistema di controllo automatico interno. Inoltre, ad ogni ciclo, all’interno dell’autoclave è inserita anche una striscetta di controllo chimico che, virando di colore durante il ciclo di sterilizzazione, è un’ulteriore conferma dell’avvenuto ciclo in modo completo e corretto.

  10. Al termite del processo, dopo aver verificato l’integrità di ogni singola busta, lo strumentario imbustato e sterilizzato viene quindi riposto negli appositi cassetti.
    Nel caso in cui, eccezionalmente, si dovesse verificare il danneggiamento di una busta, tutto lo strumentario viene nuovamente imbustato e ripete il ciclo in autoclave.

Per avere la certezza che la sterilizzazione sia perfetta, in questo studio, si eseguono inoltre seguenti test:

  • Ad ogni ciclo: striscia di controllo chimico che vira di colore a conferma dell’avvenuto ciclo di sterilizzazione in modo completo e corretto.
  • 1 volta alla settimana: VACUUM TEST: verifica che durante il ciclo di sterilizzazione non ci siano infiltrazioni d’aria, attraverso parti dell’autoclave come guarnizioni, valvole ecc. che possano impedire la formazione del vuoto.
  • 1 volta alla settimana: BOWIE-DICK: certifica la capacità del vapore di entrare nei corpi porosi (buste per il confezionamento, garze ecc.).
  • 1 volta alla settimana: HELIX TEST: verifica che il vapore penetri negli strumenti cavi come manipoli, turbine, ecc.
  • 1 volta ogni 3 mesi: TEST BIOLOGICO: verifica la capacità di sterilizzare e quindi far morire le spore di bacillus stearothermophilus che è uno dei microrganismi più resistenti al calore, dando la certezza che la sterilizzazione sia efficace.

Tutti i risultati dei test vengono poi conservati in archivio.

Sistema diagnostico che permette di ottenere immagini immediate.

Stanza dedicata esclusivamente alla chirurgia e all’implantologia.

Igienizzazione e sterilizzazione di qualsiasi strumento utilizzato.

Le attrezzature più all’avanguardia dello studio.

INFORMATIVA PRIVACY

Gentile Signore/a, desideriamo informarLa, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (Codice Privacy) ed, a partire dal 25 maggio 2018, ai sensi del Regolamento europeo (UE) n. 679/2016 (Regolamento generale sulla protezione dei dai personali - GDPR), sul trattamento dei suoi dati personali e sui diritti ad essi connessi.

Il Titolare, dott. Galbiati Mauro Vittorio, detiene e tratta i Suoi dati personali per le seguenti finalità: - adempimenti di obblighi amministrativi, gestionali, contabili, civilistici e fiscali;
- di carattere statistico e promozionale;
- gestione della clientela (amministrazione dei clienti, amministrazione dei contratti, ordini, spedizioni e fatture, controllo dell'affidabilità e solvibilità);
- servizi di controllo interno (della sicurezza, della produttività, della qualità dei servizi, dell'integrità dei patrimoni);
- rilevazione del grado di soddisfazione della clientela;

Il trattamento viene effettuato con modalità informatizzate, attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con l'osservanza di ogni misura cautelativa, che ne garantisca la sicurezza e la riservatezza. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Il conferimento dei dati relativi a nome, cognome, ragione sociale, indirizzo di lavoro, indirizzo sede legale, codice fiscale, Partita Iva, numero di telefono, di telefax o di posta elettronica e degli altri dati necessari all'adempimento degli obblighi di legge è facoltativo, ma l'eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata prosecuzione del rapporto. Anche il conferimento di altri dati personali, da parte dei soggetti che intendono intrattenere comunque rapporti con il nostro studio, anche se puramente informativo sulle proprie attività e servizi, è da ritenersi facoltativo.

I dati non verranno diffusi in modo indiscriminato, con tale termine intendendosi il darne conoscenza a soggetti indeterminati in qualunque modo, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione.

Invece, potranno venire a conoscenza dei dati personali:
- i Responsabili del trattamento dei dati, i nostri dipendenti e collaboratori nonché soggetti terzi che forniscono alla Società servizi amministrativi, informatici, logistici e di consulenza.
Lei Potrà ottenere una lista aggiornata dei nostri Responsabili del Trattamento, facendone richiesta via e-mail all'indirizzo PEC mvgalbiati@pec.andi.it.
Inoltre i dati potranno essere comunicati, con tale termine intendendosi il darne conoscenza (anche per eventuali trattamenti) ad uno o più soggetti determinati nei limiti strettamente pertinenti agli obblighi, ai compiti ed alle finalità di cui sopra:
- a tutti i soggetti cui la facoltà di accesso a tali dati è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi (es. forze di polizia, autorità giudiziaria, amministrazione finanziaria, guardia di finanza, uffici giudiziari, ecc.);
- a clienti, fornitori, a società di factoring, società di recupero crediti, società di assicurazione del credito;
- agli uffici postali, a spedizionieri e a corrieri per l'invio di documentazione e/o materiale;
- a tutte quelle persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private (studi di consulenza legale, amministrativa, contabile e fiscale, studi di consulenza del lavoro, Uffici Giudiziari, Camere di Commercio, Camere ed uffici del Lavoro, ecc.) quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale allo svolgimento della nostra attività e nei modi e per le finalità sopra indicate;
- istituti bancari e enti finanziari in genere per la gestione d'incassi e pagamenti derivanti dall'esecuzione dei contratti.

I Suoi dati non saranno trasferiti fuori dello spazio unico Europeo.

A partire dal 25 maggio 2018, il Regolamento diventerà efficace. L'interessato ha i seguenti diritti di cui agli artt. da 15 a 22 dello stesso;

Diritto di accesso:
Il cliente ha diritto di ottenere la conferma del trattamento o meno dei dati personali che lo riguardano, l'accesso ai dati e alle informazioni seguenti:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali oggetto del trattamento;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) il periodo di conservazione dei dati personali;
e) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali ovvero la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f ) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
g) qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

Diritto di rettifica
Il cliente ha diritto di ottenere la rettifica immediata dei dati inesatti unitamente al diritto di completare o integrare i dati personali già forniti.

Diritto alla cancellazione
Il cliente ha diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali, per uno dei seguenti motivi:
a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o trattati;
b) l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento;
c) l'interessato si oppone al trattamento;
d) i dati personali sono stati trattati illecitamente;
e) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.

Diritto di limitazione del trattamento
Il cliente ha diritto di ottenere la limitazione del trattamento nei seguenti casi:
a) l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali;
b) il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
d) l'interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

Diritto di notifica
Il dott. Galbiati Mauro Vittorio ha l'obbligo di comunicare qualsiasi rettifica, cancellazione o limitazione del trattamento dei dati personali a ciascun destinatario al quale i dati sono stati comunicati. Se il cliente lo richiede, dott. Galbiati Mauro Vittorio dovrà informarlo in merito a quali destinatari sono stati inviati i suoi dati personali.

Diritto alla portabilità dei dati
Il Cliente ha diritto di ricevere i propri dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile su supporti elettronici. Egli ha altresì il diritto di ottenere la trasmissione dei dati personali direttamente da un titolare del trattamento ad un altro.

Diritto di opposizione
Il Cliente ha diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali. In questo caso i dati non saranno più trattati, a meno che il Titolare, dott. Galbiati Mauro Vittorio, non dimostri motivi legittimi per continuare il trattamento, ovvero per rispettare obblighi di legge.

Le richieste di esercizio dei Suoi diritti, come sopra indicati, possono essere presentate via posta al Titolare del trattamento Dott. Galbiati Mauro Vittorio all'indirizzo via Europa n.1/c - 24026 Leffe (BG) o via PEC all'indirizzo mvgalbiati@pec.andi.it
Le ricordiamo che ha sempre la possibilità di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it ).
I Suoi dati saranno conservati per un periodo di 10 anni dalla data di risoluzione del contratto o dalla cessazione di efficacia del rapporto.
Accetto
Rifiuto